HomeSan JosemaríaPer parlare con Dio
San Josemaría
Testi di san Josemaría

Famiglia e lavoro: Suddivisione dei compiti

Sono convinto, perciò, che sia l’uomo che la donna devono giustamente sentirsi protagonisti della storia della salvezza, ma in modo reciprocamente complementare. Tag: Famiglia e professione, Matrimonio, Lavoro

Fedeltà a Dio

Mi piace questo motto: «Ogni viandante segua la sua strada», quella che Dio gli ha tracciato, con fedeltà, con amore, anche se costa. Tag: Gioia, Fedeltà, Papa

La speranza

Il Cielo è la meta del nostro cammino terreno. Gesù ci ha preceduto e lì (…) attende il nostro arrivo”. Tag: Contrizione, Speranza, Virtù

Il miracolo della fede

La provvidenza ordinaria è un miracolo continuo, ma... Egli impiegherà mezzi straordinari, quando sia necessario.” Tag: Fede, Virtù

Lo studio

San Josemaria diceva che per migliorare la società e "conquistare" il mondo a Dio, bisogna studiare... Tag: Gioventù, Responsabilità, Studio

La grandezza della vita quotidiana

Insisto: nella semplicità del tuo lavoro ordinario”, ha scritto San Josemaría, “nei particolari monotoni di ogni giorno, devi scoprire il segreto nascosto per tanti della grandezza e della novità: l'Amore. Tag: Umiltà, Lavoro

Superare le difficoltà

Sembra che il mondo ti cada addosso. intorno non si intravvede via d'uscita. Impossibile, questa volta, superare le difficoltà. Allora, sei tornato a dimenticare che Dio è tuo Padre? Tag: Gioia, Carità, Ottimismo, Vita interiore

La pace

La tua vita, il tuo lavoro, non deve essere opera negativa, non deve essere «antiqualcosa». È, deve essere!, affermazione, ottimismo, gioventù, allegria e pace. Tag: Comprensione, Pace

Trasformare il lavoro in orazione

Figli miei, lì dove sono gli uomini vostri fratelli, lì dove sono le vostre aspirazioni, il vostro lavoro, lì dove si riversa il vostro amore, quello è il posto del vostro quotidiano incontro con Cristo. Tag: Contemplare, Preghiera, Lavoro

Amare la Chiesa

Meditalo con frequenza: sono cattolico, figlio della Chiesa di Cristo! Egli mi ha fatto nascere in un focolare “suo”, senza alcun merito da parte mia. — Quanto ti debbo, Dio mio! Tag: Fedeltà, Chiesa, Papa

L’umiltà

Gesù, nostro Signore, ci propone con frequenza l'esempio della sua umiltà: Imparate da me, che sono mite e umile di cuore (Mt 11, 29). Così tu e io impariamo che non c'è un altro cammino, perché solo la sincera conoscenza del nostro nulla ha la forza di attirare su di noi la grazia divina. Tag: Umiltà, Sincerità, Virtù

Generosità

La chiamata del Signore la vocazione si presenta sempre così: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua». Tag: Gioia, Generosità, Virtù

Amare il Papa

Questa Chiesa Cattolica è romana. Io gusto il sapore di questa parola: romana. Mi sento romano, perché romano vuol dire universale, cattolico; perché così mi sento spinto ad amare teneramente il Papa, «il dolce Cristo in terra». Tag: Chiesa, Papa, Unità

Figli e vita familiare

Quando penso ai focolari cristiani, mi piace immaginarli luminosi e allegri, come quello della Sacra Famiglia. Tag: Comprensione, Educazione, Famiglia e professione, Generosità, Figli, Libertà, Matrimonio

Parlare con Dio

“Pregare è parlare con Dio. Ma, di che cosa?”. —Di che cosa? Di Lui, di te: gioie, tristezze, successi e insuccessi, nobili ambizioni, preoccupazioni quotidiane..., debolezze! E atti di ringraziamento e suppliche: e Amore e riparazione. In due parole: conoscerlo e conoscerti: “stare insieme”! Tag: Contemplare, Preghiera, Vita interiore