HomeDocumentazione
Documentazione

San Josemaría a Madrid: I primi passi dell’Opus Dei

Terminato il ritiro nel quale aveva "visto" l’Opus Dei, San Josemaría si immerse nelle sue attività; e si mise a cercare persone con le quali iniziare il nuovo lavoro che Dio gli aveva affidato e che diventava prioritario nel suo cuore, nella sua testa e nelle sue azioni. Tag: Fondazione dell’Opus Dei, Madrid

San Josemaría a Madrid: Dio è mio Padre!

In questo itinerario per le strade di Madrid, spiccano alcuni episodi della storia di San Josemaría. In particolare il suo sentimento della filiazione divina che si manifestava nella fiducia nella provvidenza divina; la sua semplicità nel rivolgersi a Dio. Tag: Madrid, Malati

Partite di bocce. «Padre, questo è un imbroglio»

Pilar Urbano

A partire dal 1965, monsignor Escrivá -trascorrendo il ferragosto fuori Roma, ma sempre in Italia- cominciò a praticare un altro sport a buon mercato, che non richiedeva particolari attrezzature: le bocce. Per via della polvere, si cambiava da cima a fondo: si toglieva la tonaca e indossava un paio di pantaloni vecchi, una camicia usata e delle scarpe nere di tela. Tag: Sport, Riposo

1965. Vacanze in Toscana

Pilar Urbano

Nel 1965 un amico di Álvaro del Portillo, cede la casa di una sua tenuta di campagna a Castelletto del Trebbio, a circa venti chilometri da Firenze, alla condizione che la lascino libera a metà agosto, quando pensa di andarci con la famiglia. Tag: Riposo, Javier Echevarría, Concilio Vaticano II

1967. Vacanze in Abruzzo

Pilar Urbano

1967. In estate Escrivá trascorre tre settimane di agosto a Gagliano Aterno, in Abruzzo. Vicino, nel paese di San Felice d'Ocre, c'è una casa di ritiri e convegni dell'Opus Dei, Tor d'Aveia. Tag: Apostolato, Riposo, Italia

Estati senza amaca

Pilar Urbano

«Io ero uno di quelli che pensavano che, in questa vita, si poteva soltanto lavorare oppure perdere tempo. Ma lui mi ha regalato un'idea chiara, meravigliosa: che riposare non è non fare niente, non è un ozioso dolce far niente, bensì cambiare occupazione, dedicarsi per un certo tempo a un'altra attività utile e che nel contempo distragga» Tag: Riposo, Victor Frankl

Omelia del Prelato dell'Opus Dei, festa di san Josemaría, 2011

Mons. Javier Echevarría

I testi liturgici della Messa di san Josemaría riassumono i punti principali dello spirito che egli cominciò a diffondere, ispirato da Dio, dal 2 ottobre 1928 in poi. «Proclamare la vocazione universale alla santità e all’apostolato», come figli di Dio, in mezzo al lavoro professionale e nelle circostanze della vita ordinaria, per «servire con ardente amore l’opera della Redenzione», attraverso un lavoro apostolico personale, di amicizia e di confidenza. Tag: Apostolato, Fede, 26 giugno

Racconto della morte di San Josemaría. Cerco il tuo volto!

Michele Dolz

Il 26 giugno del 1975, San Josemaría si alzò molto presto, come al solito, fece la consueta mezz’ora di orazione e celebrò la messa verso le otto. Tag: 26 giugno

Locuzioni divine

Andrés Vázquez de Prada

Raramente il Padre raccontava pubblicamente episodi di questa natura, salvo che lo ritenesse necessario per il bene dell’Opera e dei suoi figli. Si sa poco, dunque, delle numerose grazie straordinarie che ricevette. Ne conosciamo solo alcune. Tag: Opus Dei

San Josemaría alla Madonna del Pilar: «Signora, che sia!»

Andrés Vázquez de Prada

«A una semplice immagine della Madonna del Pilar affidavo in quegli anni la mia preghiera, affinché il Signore mi concedesse di capire ciò che la mia anima già presagiva. "Domina! le dicevo in un latino non propriamente classico, ma abbellito dall'affetto, ut sit!", che sia di me quello che Dio vuole che sia». Tag: Saragozza, Vocazione, Madonna, Visione soprannaturale