HomeDocumentazione
Documentazione

Omelia del Prelato dell'Opus Dei, festa di san Josemaría, 2012

Mons. Javier Echevarría

L'invito a lavorare, in quanto completamento dell'opera creatrice, è la vocazione originaria di ogni donna e di ogni uomo. A ragione dunque san Josemaría poteva affermare che qualsiasi lavoro onesto è «un mezzo necessario che Dio ci affida sulla terra, dando ampiezza ai nostri giorni e facendoci partecipi del suo potere creatore, affinché potessimo guadagnare il nostro sostentamento e, nello stesso tempo, raccogliere 'frutti per la vita eterna'». Tag: Javier Echevarría, Lavoro, 26 giugno

Che cosa “combina” un santo dal Cielo?

Joaquín Alonso

Quando arrivano in cielo, i santi “non cessano di prendersi cura di coloro che hanno lasciato sulla terra". E si servono di favori, grandi o piccoli, che sono strumento di un richiamo di Dio all'anima. Ritrovare una lente a contatto o una valigia perduta diventa un incontro inatteso con Gesù. E mi pare che in fondo questo sia ciò che sta tramando San Josemaría dal Cielo. Tag: 26 giugno, Favori del fondatore dell'Opus Dei, Santità

Mons. Echevarría risponde a 10 domande su san Josemaría Escrivá

Mons. Javier Echevarría

San Josemaría non si stancò mai di servire Dio? Come reagiva davanti ai propri errori? e davanti alle difficoltà? Qual era il suo segreto per mantenersi fedele e innamorato di Dio? Risponde Mons. Javier Echevarría, attuale prelato dell'Opus Dei, che fu al suo lato per più di vent'anni. Tag: Lavoro di San Raffaele

Dora del Hoyo e san Josemaría Escrivá

Nel mese di gennaio 1944 terminarono i lavori della la Moncloa, residenza universitaria promossa da san Josemaría a Madrid, successiva alla Residenza per studenti di Via Jenner, aperta nel 1939. Dopo la Guerra Civile la residenza ebbe sede in Via Ferraz. Tag: Amministrazione, Dora del Hoyo

Consacrazione dell'Opus Dei allo Spirito Santo

Andrés Vázquez de Prada

Don Álvaro lesse il testo della consacrazione dell'Opus Dei allo Spirito Santo, che implorava lo Spirito Santo di effondere sui suoi fedeli, elencandoli, i doni dell’intelletto, della sapienza, della scienza, del consiglio, del timore, della fortezza “che ci renda saldi nella fede, costanti nella lotta e fedelmente perseveranti nell’Opera di Dio”. Tag: Opus Dei, Consacrazioni dell'Opus Dei, Spirito Santo

Una eredità di San Josemaría: lo sviluppo sociale al Metro Achievement Center

M. Sharon Hefferan

"Metro Achievement Center" è una istituzione che s’ispira all’amore di San Josemaría per lo sviluppo sociale e per l’educazione della gioventù. Metro è un esempio delle iniziative promosse dall’Opus Dei, nelle quali le persone che hanno un accesso limitato ai mezzi economici ricevono un sostegno scolastico e uno stimolo per la loro vita spirituale di cristiani Tag: Educazione, Gioventù, Solidarietà, Società, Stati Uniti

Consuetudini cristiane: Decenario allo Spirito Santo

Il Decenario è un’antica consuetudine cristiana con cui la Chiesa esorta i fedeli a prepararsi nel miglior modo possibile alla venuta dello Spirito Santo il giorno di Pentecoste. Tag: Preghiera, Spirito Santo

Sonsoles, maggio 1935

Il Santuario di Sonsoles ad Avila è stato lo scenario di un evento nella vita di san Josemaría Escivá e nella storia dell’Opus Dei: “la romeria di maggio”. Come ha messo radici questa consuetudine cristiana nell’Opus Dei? Di seguito pubblichiamo uno studio su tale argomento apparso su Studia et Documenta. Tag: Romeria, Sonsoles

San Josemaría e la Madonna

Luisa De Ritis

L’amore che san Josemaría Escrivá nutriva per la Madonna: un amore forte e tenace da buon aragonese e allo stesso tempo dolce, struggente e pieno di fiducia. Tag: Arte, Madonna

La Prima Comunione

San Josemaría fece la Prima Comunione il 23 aprile 1912, a dieci anni dopo essere stato cresimato. Ricordò sempre con un fervente candore gli anniversari di questa data, in cui il Signore, come era solito dire: "volle diventare il padrone del mio cuore". Tag: Eucaristia, Comunione