HomeSan JosemaríaCi Scrivono
San Josemaría
Favori ottenuti per intercessione del fondatore dell'Opus Dei

Dal 2005

M., Francia

23 Aprile 2015

Prego San Josemaría dal 2005 e ho intensificato le mie preghiere dalla scorsa estate, quando sono rimasto senza lavoro. San Josemaría mi ha ottenuto diversi colloqui, cosa che non mi era successa in molto tempo, nonostante la continua ricerca di impiego. È ormai un mese che lavoro provvisoriamente nel mio settore, ma la persona che sostituisco rientra entro poche settimane. Poi sono in parola per un altro posto e, anche se non ha niente a che vedere con la mia specializzazione e non sarà un contratto fisso, è vicino a casa: per la prima volta non lavorerò a 100 kilometri dalla mia abitazione! Certamente San Josemaría mi aiuterà poi a trovare qualcosa nel mio settore. Confido pienamente. Devo dirvi che mi battezzerò fra poco. San Josemaría e Don Álvaro mi hanno aiutato sempre. Un milione di ringraziamenti a questi due santi.

Un favore dopo l'altro

C., Spagna

23 Aprile 2015

Avevo sempre avuto una cattiva opinione di San Josemaría. Il mio fidanzato, grande devoto di San Josemaría, mi consigliava di pregarlo, di conoscerlo e di volergli bene. E miracolosamente fu così. Il primo favore che gli ho chiesto coscientemente fu che mia madre trovasse lavoro e oggi ha una negozio di sua proprietà, che va avanti in modo eccellente. Il secondo favore era poter entrare nella Facoltà di Medicina (cosa che ho tentato per quattro anni). Sono infermiera e proprio al termine di questa prima la laurea ho fatto di nuovo l'esame d'accesso all'università. Ho avuto una buona qualificazione, simile alle precedenti, e chiedevo a San Josemaría il favore di entrare nella Facoltà di Medicina. In luglio mi fu comunicato che mi avevano ammesso in un'Università diversa da quella della mia città, però non mi importava. La votazione per accedere si era miracolosamente abbassata contro ogni previsione. So che ha interceduto direttamente in questa causa e so anche che voleva che terminassi gli studi.

[continua a leggere...]

Avevo quasi 60 anni

J. K., Cile

16 Aprile 2015

Grazie a San Josemaría oggi ho una impresa prospera. Nel 2008 ho trovato per la prima volta l'immagine di San Josemaría e ho cominciato a pregarlo e a chiedere a Dio, attraverso la sua intercessione, di aiutarmi a trovare un negozio che mi permettesse il sostentamento. Mi avvicinavo ai sessant'anni e la mia vita era sempre più difficile dal punto di vista economico. Dopo essere ricorso a San Josemaría, mi si è presentata la possibilità di iniziare una nuova impresa che è cresciuta rapidamente. Oggi lavoro con mia moglie e i miei due figli e abbiamo 12 dipendenti. Sono molto felice, ringrazio Dio per aver ascoltato la mia preghiera e San Josemaría perché illumina il mio cammino con il suo aiuto costante

Mia sorella

O, La Réunión

16 Aprile 2015

Ringrazio tantissimo San Josemaría per avere interceduto per mia sorella come gli ho chiesto. Nella biopsia non sono risultate cellule tumorali. Grazie, Dio mio.

Un viaggio miracoloso

O. O., Nigeria

16 Aprile 2015

Ho pregato San Josemaría chiedendogli di potere andare nel Regno Unito per la cerimonia accademica della mia laurea. Miracolosamente, dovetti andarci per motivi di lavoro e la mia laurea fu proprio il giorno dopo l'impegno di lavoro per il quale avevo fatto il viaggio. Così ho potuto viaggiare senza quasi nessuna spesa extra. Moltissime grazie San Josemaría.

Summa cum laude

G. Q., Costa Rica

6 Aprile 2015

Grazie all'intercessione di San Josemaría ho potuto terminare il master con la votazione Summa cum laude. Spero di contare sulla sua miracolosa intercessione per gli altri favori che gli chiedo.

Senza prospettive di lavoro

K., Polonia.

6 Aprile 2015

Per molto tempo sono stato disoccupato, senza nessuna prospettiva di lavoro. A un certo punto ho trovato la preghiera a San Josemaría e ho deciso di affidargli la mia richiesta. Ho pregato attraverso la sua intercessione ogni giorno per due mesi, alla fine dei quali Gesù mi ha concesso la grazia di trovare un lavoro nel mio settore.

Un miracolo il 9 gennaio

R. D. G., Filippine

6 Aprile 2015

Ho deciso di mettere per iscritto tutto quello che mi è successo il 9 gennaio 2014 e condividerlo con tutti, per dare speranza e incoraggiare le persone a essere forti nella fede.
Credevo che la mia vita sarebbe finita il 9 gennaio mentre ero in sala operatoria per fare un'angiografia e un'angioplastica, invece no: fu l'inizio di una nuova vita per me. Ora, ogni volta che mi sveglio, ringrazio Dio di avermi dato un altro giorno per godere delle sue benedizioni, e specialmente della mia amatissima famiglia. Ho sempre curato nel modo dovuto la salute del corpo che Dio mi ha dato. Ero in piena forma e mi preparavo a correre una maratona. All'improvviso ho cominciato a sentire dolori continui nel petto. Mi sono consultato con diversi medici e mi hanno fatto degli esami. Il cardiologo mi disse che dovevo fare un angiogramma per vedere quante arterie erano rimaste bloccate, e poi un'angioplastica. Non mi sentivo preparato a lasciare questo mondo, specialmente perché mia moglie e i miei figli piccoli ancora avevano bisogno di me. Mia suocera, una persona molto pia, mi suggerì di scegliere la data del 9 gennaio per l'intervento, perché è il giorno della nascita di San Josemaría Escrivá, fondatore dell'Opus Dei, che servì la Chiesa, il Papa e tutte le anime con gioia e semplicità e anche perché nella nostra terra era la festa del Nazareno Negro -Gesù caricato della Croce.

[continua a leggere...]

Il lavoro di mio figlio

M. L., Francia

17 Marzo 2015

Mio figlio non riusciva a mantenere la famiglia con il negozio di armi che dirigeva. Lo ha chiuso e ha trovato un lavoro temporaneo, che gli piace molto per il buon ambiente e lo spirito di lavoro. Ho fatto diverse novene per importunare San Josemaría e il Signore e alla fine gli hanno proposto di lavorare in un posto che si sta creando e che va d'accordo con le sue competenze. Ho subito fatto celebrare una Messa di ringraziamento e ora continuo a fare novene per altri giovani disoccupati.

La guarigione del braccio

Brasile

17 Marzo 2015

Desidero ringraziare San Josemaría per il favore ricevuto. Gli ho chiesto che mi guarisse il braccio, che aveva bisogno di un'operazione. Grazie alla sua intercessione la chirurgia non è stata necessaria. Ringrazio Gesù per intercessione di San Josemaría.

Sull'orlo della bancarotta

J. S., Australia

17 Marzo 2015

Quindici anni fa abbiamo comprato un negozio, ma a causa dell'affitto elevato il negozio non è andato bene. All'età in cui avrei dovuto andare in pensione, mi sono trovato sull'orlo della bancarotta. Ho chiuso il negozio e a 59 anni dovevo cercare un lavoro. Ho fatto la novena a San Josemaría e ho ottenuto un lavoro quasi immediatamente! Però avevo ancora il debito di 45.000 dollari del negozio. Avevo una licenza di questo negozio e cercavo di venderla, cosa difficile perché il negozio era inattivo. Ho fatto un'altra novena a San Josemaría. Dopo quasi nove mesi una persona ci ha comprato la licenza e abbiamo potuto pagare il debito. Grazie San Josemaría per i favori che mi hai concesso

Un nuovo lavoro

A. M., Italia

9 Marzo 2015

Un mese prima di sposarmi sono stata licenziata dall'azienda dove avevo lavorato per diversi anni. Ho pregato con tanta fede il Signore, la Mamma Celeste e San Josemaría affinché mi dessero la forza per affrontare il momento difficile che stavo vivendo e mi aiutassero a trovare un nuovo lavoro. Dopo 20 giorni avevo un nuovo lavoro. Pregate col cuore e con fiducia e non sarete mai abbandonati.

Una migliore opportunità di lavoro

P. A. A., Brasile

2 Marzo 2015

Ho chiesto a San Josemaría Escrivá un miglioramento nel mio posto di lavoro e, a seguito di un sorteggio, ho ottenuto un orario ottimo. Ringrazio Dio e il fondatore dell'Opus Dei.

Un posto vacante

C., Cile.

2 Marzo 2015

Nel mese di novembre del 2014 mio figlio Santiago cominciò la novena del lavoro. La fece con molta fede e, il 20 dello stesso mese, nel luogo dove io lavoro risultò vacante un posto di aiutante. C'erano altri colleghi che cercavano lavoro per i loro figli e chiesi loro se gli interessava e mi risposero di no. Mio figlio cominciò a lavorare il 24 novembre. Grazie San Josemaría Escrivá.

Un tumore

A.M., Portogallo

2 Marzo 2015

Nel marzo del 2014 mi fu diagnosticato un tumore al rene destro e, per quanto fosse sotto controllo, misurava quasi sette centimetri e io dovevo essere operata per l'asportazione del rene. Prego tutti i giorni San Josemaría ma in quel momento ho pregato con molta fede perché tutto andasse bene e il tumore non fosse maligno. All'inizio di maggio sono stato operata e mi hanno asportato il rene. Quando ho ascoltato il risultato della biopsia non ci potevo credere: il tumore era un oncocitoma, cioè un tumore benigno. I medici mi dissero che è molto poco comune. Sono eternamente grata a San Josemaría.

Documenti Correlati

Documenti


Se si desidera inviare la testimonianza di favori ottenuti per intercessione di San Josemaría lo si può fare compilando il seguente modulo:

Invia la tua testimonianza

Nome *


Paese


E-mail


Pubblicare? *
SI       NO

Codice sicurezza *
 
Copia i numeri nello spazio per prevenire lo spam.

Messaggio *


  • I campi contrassegnati da * sono obbligatori.
  • Il codice di sicurezza serve per evitare l'invio automatico di posta elettronica indesiderata
  • I dati raccolti in questo questionario saranno trattati secondo le norme della legislazione vigente. Saranno utilizzati esclusivamente per svolgere il servizio richiesto e, nel suo caso, i successivi ampliamenti o miglioramenti. In nessun caso saranno trasferiti a terzi. L'abbonato del servizio può consultare, modificare o annullare i dati forniti