HomeSan JosemaríaCi Scrivono
San Josemaría
Favori ottenuti per intercessione del fondatore dell'Opus Dei

Un impiego

Ecuador

7 Aprile 2016

Sono molto grata per l’intercessione di san Josemaría e di san Giuseppe lavoratore perché mi hanno procurato un lavoro. Ho fatto le novene e so che mi hanno ascoltato. Molte grazie amati santi protettori.

Per un anno

B., Polonia

7 Aprile 2016

Per un intero anno avevo cercato lavoro, senza risultato. Una amica mi passò la novena di san Josemaría. Il giorno dopo aver terminato di recitare la novena, ricevetti la notizia di un lavoro. Molte grazie, san Josemaría, per l’intercessione.

Un rimorchio

J. A. G., Messico

7 Aprile 2016

Desidero ringraziare perché san Josemaría non smette di sorprendermi. Nel dicembre 2015 andai in California per passare le feste con i parenti. Mia cognata mi disse che mia nipote si sarebbe trasferita nel Sud Dakota, perché avevano offerto un lavoro lì al marito. Avrebbero trasportato parte delle loro cose con un rimorchio attaccato al camioncino. Domenica 27 dicembre partiamo, e impieghiamo due giorni ad arrivare, perché sono 3000 miglia. Quando mancava mezz’ora all’arrivo, il marito di mia cognata si accorse che usciva fumo dal rimorchio. Chiamammo aiuto, che ci mise più di un’ora ad arrivare, e ci dissero che per ripararlo ci voleva un giorno, con una spesa di 500 dollari. Il giorno successivo telefonarono per avvisare che il problema era stato risolto. Mi misi a pregare san Josemaría perché era mercoledì, e dovevamo ancora scaricare il rimorchio e fare il viaggio di ritorno, e io dovevo prendere l’aereo per il Messico il sabato. La prima cosa buona fu che riavemmo il rimorchio alle 11 della mattina e, appena scaricate le cose, prendemmo la strada del ritorno. Ringrazio il Padre per questo grande miracolo, e perché la spesa fu solo di 200 dollari.

[continua a leggere...]

Ho scoperto la novena

Polonia

17 Marzo 2016

Sono 5 anni che ho promesso a san Josemaría di ringraziarlo per avermi fatto trovare un lavoro. Nel 2009 persi il mio impiego, e durante il seguente anno ne cercai un altro, ma senza risultati positivi… alla fine, mi aiutò san Josemaría. Dopo avere scoperto – per “casualità divina” – la novena a san Josemaría, subito cominciai a recitarla e trovai un lavoro. Raccomandai questa preghiera a un’amica che pure aveva bisogno di un lavoro, e dopo avere recitato la novena lo trovò. L’anno scorso ho deciso di cambiare posto di lavoro e dopo molti tentativo falliti decisi di ricorrere di nuovo alla novena. Dopo un mese di preghiere a san Josemaría e alla Madonna un nuovo lavoro “mi cadde dal cielo”.

[continua a leggere...]

Un coro

L. P., Spagna

17 Marzo 2016

In una parrocchia del mio paese guido un coro di due chitarre e una quindicina di voci infantili. Senza l’appoggio della mia voce, si sente a malapena, perché l’acustica della chiesa è pessima. Tre settimane fa avevamo le cresime. Era un giorno importante e sarebbe stato presente il vescovo. Appena terminato il primo canto di ingresso cominciai a tossire, e facevo fatica a continuare a cantare. Uscii dalla chiesa e continuai a tossire per 5 minuti, però sentivo ancora bruciore in gola e pensai che andava a finire male … Che vergogna! Viene il vescovo e il coro fa una figuraccia! In quel momento mi venne in mente di rivolgermi a san Josemaría e cominciai a recitare la preghiera dell’immaginetta: “O Dio, che per mediazione di Maria Santissima…”. Gli chiesi di aiutarmi perché la mia gola reggesse fino alla fine della Messa. E così è stato. Quando cominciai a cantare il secondo canto non mi dava più fastidio. Alla fine dell’ultimo canto ricominciai a tossire, e subito ringraziai san Josemaría perché non mi aveva lasciata sola quando avevo bisogno di aiuto.

Il nostro gatto

C., Spagna

11 Marzo 2016

Lo scorso settembre perdemmo il nostro gatto in Italia, perché era sfuggito dal camper senza che ce ne rendessimo conto. Dopo tre giorni potemmo tornare dove presumibilmente era scappato, ma ovviamente non ce n’era traccia. Bussammo alla porta dei villini che c’erano nella zona, mostrammo la foto del gatto, lasciammo la nostra email e, rassegnati, tornammo in Spagna. Mi misi a pregare tutti i giorni la preghiera a san Josemaría, chiedendogli di ritrovare il gatto, anche se sapevo che era una cosa impossibile. Due settimane fa uno di quella zona ci mandò una mail dicendo che lo avevano visto attraverso un amico di un amico che era andato da un altro amico. Incredibile. Ci mandarono la foto, ed era lui! Era sopravvissuto due mesi nei boschi. Andammo a prenderlo ed è di nuovo con noi. Quando lo racconto nessuno se lo spiega. Grazie, san Josemaría.

Malattie

J. E., Argentina

11 Marzo 2016

San Josemaría mi aiuta sempre quando recito la sua preghiera. In concreto, intercedette quando la mia bambina si ammalò di bronchite spastica e anche per un problema al cuore che scoprirono a mia nipote. Tutte e due sono migliorate: grazie, san Josemaría, perché ascolti le nostre preghiere.

Un lavoro stabile

G. V., Cile

11 Marzo 2016

Abbiamo ricevuto da san Josemaría il miracolo di procurarci un lavoro stabile in un momento di difficoltà. Mandiamo questa mail per esprimere la nostra gratitudine per i miracoli che, grazie alle preghiere, ci ottiene. Saluti da Talca, Cile.

Un lavoro

A., Polonia

9 Marzo 2016

Dopo aver recitato per quattro mesi la novena del lavoro a san Josemaría, il 1° ottobre ho ottenuto un posto in una azienda presso la quale avevo già cercato lavoro. Ora ho un contratto con condizioni migliori. Grazie a Dio.

Lavoro per mio marito

M., Italia

4 Marzo 2016

Desidero testimoniare il favore che ho ricevuto grazie all’intercessione di san Josemaría. Durante la novena alla Madonna di Pompei trovai in internet, per caso, la novena a san Josemaría. Mio marito si trovava da più di un anno senza un lavoro fisso. Dopo aver fatto le due novene, ha trovato un posto con condizioni molto buone e molto vicino a casa nostra. Ogni volta che chiedo a san Josemaría che mi aiuti nel mio lavoro, ricevo sempre il suo aiuto. Voglio ringraziare per il favore la Madonna e san Josemaría.

Il giorno della Madonna della Mercede

O. F., Venezuela

4 Marzo 2016

In seguito a circostanze derivanti dalla mia attività professionale come avvocato, fui ingiustamente privato della libertà. Subito cominciai a pregare san Josemaría chiedendogli una pronta e completa libertà, che mi fu concessa il 24 settembre, festa della Madonna della Mercede, Patrona della libertà. Bisogna ricordare la particolare devozione di san Josemaría alla Madonna della Mercede. Sono convito che mi ha aiutato in questa circostanza così difficile.

Come se qualcuno mi incoraggiasse continuamente

D., Irlanda del Nord

23 Febbraio 2016

Nel dicembre dello scorso anno mi fu diagnosticata una depressione. È stato un periodo molto difficile, in cui ho sofferto in silenzio. Ho ricevuto l'assistenza adeguata a questa situazione, e, in più, mi misi a pregare chiedendo forza per sopportare la mia malattia. Infine mi affezionai a san Josemaría e mi rivolsi alla sua intercessione. Poco dopo averlo pregato, mi trovai in uno stato di allegria, come se qualcuno mi confortasse e incoraggiasse continuamente; proseguii in questa felicità per tutto il giorno. Forse non è stato nulla, ma io credo che non avrei avuto quel miglioramento senza l’aiuto di san Josemaría.

La mia situazione lavorativa

M. M. J.

23 Febbraio 2016

Desidero ringraziare per la mia attuale situazione lavorativa San Josemaría, che conosco dal 1977, l’anno in cui morì mio padre. Non mi sono mai sentito così male come in questi due ultimi mesi. Ho lasciato tutto nelle sue mani e ora sono molto felice per la decisione presa. Grazie Padre!

Mio fratello

L. T., Cile

5 Febbraio 2016

Grazie san Josemaría, perché hai interceduto per ridare la vita a mio fratello Jorge che, dopo una lunga malattia, era stato dato per spacciato dai medici che lo curavano. Invece, per l’intercessione di questo santo, cominciò a riprendersi e adesso è già a casa. Molte grazie Signore, per questa importante benedizione.

Al quinto giorno

F. M., Argentina

5 Febbraio 2016

Sono diventato avvocato nel mese di novembre del 2014 a 23 anni. Lavoravo da circa un anno nello studio legale di mio padre. Oltre a continuare a lavorare con mio padre, volevo e cercavo un altro lavoro per poter aiutare di più la mia famiglia e rendermi indipendente. Per questo nel marzo del 2015 ho cominciato a recitare la novena del lavoro a San Josemaría, chiedendogli in particolare un lavoro in cui potessi conoscere persone nuove, sviluppare le mie capacità e offrire i miei servizi. Dopo cinque giorni in cui chiedevo con fede e speranza a San Josemaría un lavoro, intorno a mezzogiorno è squillato il mio cellulare e mi è stato chiesto se volevo dare lezioni di religione in una scuola privata della mia città ad alcuni ragazzi che dovevano prepararsi al Sacramento della Confermazione. Risposi subito di sì. Mi piacciono moltissimo i bambini, e soprattutto la possibilità di fare amicizia e di essere un riferimento e un esempio, con la responsabilità di questo implica. Quindi il giorno successivo ho avuto un colloquio con la coordinatrice della formazione religiosa della scuola e la sera di quello stesso giorno mi hanno chiamato per comunicarmi che ero stato assunto. Sono molto contento e grato e sono giunto alla conclusione che anche San Josemaría mi voleva in questa scuola

Documenti Correlati

Documenti


Se si desidera inviare la testimonianza di favori ottenuti per intercessione di San Josemaría lo si può fare compilando il seguente modulo:

Invia la tua testimonianza

Nome *


Paese


E-mail


Pubblicare? *
SI       NO

Codice sicurezza *
 
Copia i numeri nello spazio per prevenire lo spam.

Messaggio *


  • I campi contrassegnati da * sono obbligatori.
  • Il codice di sicurezza serve per evitare l'invio automatico di posta elettronica indesiderata
  • I dati raccolti in questo questionario saranno trattati secondo le norme della legislazione vigente. Saranno utilizzati esclusivamente per svolgere il servizio richiesto e, nel suo caso, i successivi ampliamenti o miglioramenti. In nessun caso saranno trasferiti a terzi. L'abbonato del servizio può consultare, modificare o annullare i dati forniti