HomeSan JosemaríaCi Scrivono
San Josemaría
Favori ottenuti per intercessione del fondatore dell'Opus Dei

Ho vinto il concorso

A., Uruguay

23 Novembre 2013

Vorrei ringraziare San Josemaría per l'aiuto che mi ha dato e per la sua intercessione presso Dio per aiutarmi a vincere un concorso per il lavoro. Era molto difficile per le prove a sorteggio e la grande quantità di gente che si era presentata. Ho vinto il concorso e sto per incominciare un nuovo lavoro.

Un lavoro molto migliore

M. J., Guatemala

21 Novembre 2013

Voglio ringraziare San Josemaría e rendere pubblico questo miracolo che mi ha fatto nel 2001. Scusate se fino ad ora non l'ho scritto, ma ora che vedo la possibilità di pubblicarlo ne approfitto e ringrazio. Ero rimasta senza lavoro e sono stata per diversi mesi disoccupata. Mi misi a recitare la preghiera dell'immaginetta di San Josemaría, fondatore dell'Opus Dei, e dopo nove giorni mi chiamarono per darmi lavoro. Ero molto grata, e recitai per altri nove giorni la preghiera di ringraziamento, e allora mi chiamarono per optare per un posto dove avrei guadagnato il doppio; questo lavoro ha segnato completamente la mia vita. Grazie.

Alla terza volta

V. I., Cile

18 Novembre 2013

La settimana scorsa un'amica mi accompagnò a casa con la sua auto. Per strada abbiamo parlato di un viaggio imminente che doveva fare a Roma, ma c'erano dei problemi per uno sciopero all'Ufficio del Registro Civile e alle dogane. Aveva paura di non poter partire dal paese perché non aveva il passaporto valido. Inoltre, dovendo stare via tre settimane, doveva lasciare molto lavoro pronto. Le chiesi che cosa aveva in sospeso ed erano talmente tante cose che io stessa le scrissi una lista in ordine di priorità mentre lei guidava. Tra l'altro, doveva comperare degli euro. Vedendola così angosciata, mi offrii di farlo io il giorno dopo. Mi diede i soldi e andai da un cambiavalute. Con mia grande sorpresa avevano solo 128 euro da vendere mentre io ne avevo bisogno 800. Andai ad un altro centro commerciale e dal primo cambiavalute che trovai non avevano neanche un euro e mi dissero che avrei fatto molta fatica a trovarne per l'incertezza del mercato finanziario. Avevo molto poco tempo a disposizione e avevo un appuntamento dal dentista.

[continua a leggere...]

Non era un tumore

M. M. R. M., Messico

9 Novembre 2013

In giugno di quest'anno, mia cugina si ammalò gravemente. I medici pensavano che avesse un tumore al pancreas, o forse qualcosa al fegato. Aveva dolori e non poteva mangiare. Eravamo molto tristi e preoccupati per la salute di mia cugina. Mia madre ed io cominciammo a pregare San Josemaría, chiedendo a Dio che non avesse un tumore. Diedi a mia zia una immaginetta del fondatore dell'Opus Dei perché la desse a mia cugina e recitasse anche lei la preghiera. Era una domenica. Martedì mia cugina ebbe un miglioramento e le fecero un'altra ecografia. I medici esclusero il tumore al pancreas, e dopo 13 giorni la dimisero. Poi cominciò a mangiare molto bene e a riprendersi. Ringrazio San Josemaría per la sua intercessione. Mi ha fatto molti favori. Ora continuo a pregarlo per la salute di mia cugina, perché le devono fare degli esami per sapere se ci sono problemi al fegato. Stiamo pregando perché non abbia bisogno di un trapianto di fegato.

Il voto più alto

X. J., Ecuador

7 Novembre 2013

Ho conosciuto San Josemaría per caso: un giorno mi sono imbattuto in un video di un santo -San Josemaría- che parlava di vivere la santità nelle cose ordinarie. Questo mi colpì molto, perché era qualcosa che avevo cercato prima e non l'avevo sentito dire da nessuno.

[continua a leggere...]

La tosse se ne andò

V. I., Cile

3 Novembre 2013

Alcuni mesi fa mio marito andò a un ritiro nel fine settimana. Rimasi con le mie quattro bambine che hanno dagli uno agli otto anni. Vivo in un luogo abbastanza isolato, su una collina. Non avevo la macchina, che era in officina in seguito ad un piccolo incidente.

[continua a leggere...]

Ha recuperato in tutte le materie

J. A. A., Spagna

3 Novembre 2013

Alla fine del biennio della secondaria mio figlio era stato rimandato in quattro materie. Ho pregato San Josemaría di intercedere per lui e agli esami di settembre mio figlio ha recuperato in tutte le materie e ha potuto passare al primo anno del triennio. Molte grazie San Josemaría.

Ho scoperto la novena del lavoro

R. G., El Salvador

3 Novembre 2013

Otto anni e mezzo fa ho aperto una clinica. All'inizio non avevo molti pazienti. Ho conosciuto l'Opera due anni fa. Leggendo la pagina web di San Josemaría ho trovato la novena del lavoro, e ho cominciato a farla per un anno con molta costanza per non dimenticare, come dice la Scrittura, che "tutto quello che chiederete con fede nella preghiera, lo otterrete" (Mt 21, 22). Passati alcuni mesi, il numero dei miei pazienti è aumentato, e ho anche preso un assistente, cosa che non avrei mai pensato perché avevo molti pochi pazienti. Inoltre, affidarmi a San Josemaría mi ha aiutato ad avere presenza di Dio, e a sapere che è con me in ogni momento e che ogni piccola cosa che faccio deve portare amore. Santificarmi nel lavoro e fare apostolato con chi mi si avvicina a chiedere aiuto.

[continua a leggere...]

Il recupero è stato più veloce

P. J. F. C., Messico

30 Ottobre 2013

Cinque settimane fa ho avuto un incidente con una tripla frattura alla pianta del piede destro. Ho chiesto a San Josemaría che al controllo dopo quattro settimane il mio indice di recupero fosse molto migliore del previsto. Dopo aver visto la radiografia il medico, senza dir altro, ha provveduto a togliere il ferro e a prescrivermi degli esercizi. Dopo cinque giorni quasi non uso la stampella per camminare e salgo e scendo, certamente con fatica, le diverse scale che trovo. Ringrazio San Josemaría, perché si è notata la sua azione e per altre cose provvidenziali che sono successe nel giorno dell'incidente, come il fatto di incontrare dei conoscenti che mi hanno aiutato molto in diverse pratiche.

Non mi offrirono un lavoro… ma tre!

L., Colombia

27 Ottobre 2013

La ditta in cui stavo lavorando nel 2004 fu liquidata dal governo. Da allora mi trovavo senza lavoro e le mie amiche mi regalavano novene di tutti i tipi per trovare un nuovo impiego. Pregavo molto e passava il tempo senza traccia di lavoro, finché un'amica mi diede la novena di San Josemaría. La sera dello stesso giorno che la iniziai il cellulare suonò: mi offrirono un lavoro. Il giorno seguente mi chiamarono da un'altra ditta, e due giorni dopo da un'altra ancora.

[continua a leggere...]

Tornò a casa

M., Spagna

27 Ottobre 2013

Due anni fa mio marito andò a lavorare nella Guinea Equatoriale. La separazione fu difficile ma la situazione lavorativa in Spagna non era buona. Veniva a casa ogni due o tre mesi e così i nostri figli ed io potevamo passare con lui alcuni giorni. Negli ultimi quattro mesi la ditta smise di pagarlo e la situazione lì si faceva sempre più complicata.

[continua a leggere...]

Confido in San Josemaría

X. V., Perù

22 Ottobre 2013

Alcuni non mi credono ma io confido nei miracoli di San Josemaría. Ogni volta che vado in Università a fare un esame e mi sento un po' insicura gli chiedo che mi aiuti e mi dia fortezza. Ringrazio molto San Josemaría perché mi aiuta sempre nei miei studi quando me lo merito. Un altro miracolo che mi ha fatto è che mentre camminavo improvvisamente ho perso una moneta da 5 sol e non riuscivo a trovarla. Si stava facendo tardi, per cui ho chiesto a San Josemaría di aiutarmi a trovarla e l'ho trovata subito.

Fedele compagno di lavoro

A.M., Messico

19 Ottobre 2013

Ho conosciuto San Josemaría quando stavo terminando gli studi e cominciavo a cercare lavoro. Conoscere la sua spiritualità è stato il modo migliore per prepararmi alla vita lavorativa e ora sono sempre più cosciente dell'opportunità di santificarmi giorno dopo giorno. Il mio lavoro adesso ha un significato soprannaturale, posso pregare per i miei colleghi e dare testimonianza con il mio esempio. Grazie San Josemaría perché sei il mio fedele compagno di lavoro.

Perché non fai la Novena del Lavoro?

G. P., Argentina

16 Ottobre 2013

Ultimamente mi sono un po' allontanato dalla religione. Avevo un lavoro, ma mi trovavo a disagio perché le condizioni non erano buone. Cominciai a cercare un altro lavoro ma senza fortuna. Mia madre mi chiese perché non facevo la Novena del Lavoro a San Josemaría. Allora cominciai a recitare ogni giorno una preghiera dell'immaginetta e qualche mese dopo mi chiamarono per un colloquio di lavoro, e sono qui, con un impiego nuovo e a migliori condizioni. Vorrei dare testimonianza che San Josemaría fa quello che uno gli chiede.

Non è un caso

L., Ecuador

14 Ottobre 2013

Volevo spedire un container attraverso la dogana, ma nel fare l'operazione la dogana del mio paese rivalutò il costo del container, dopo che avevo dato tutta la documentazione in regola e di conseguenza ci mancavano i soldi per pagare questa differenza. Io ero molto triste e preoccupata. Allora mio figlio mi disse di smetterla di fare così e di mettermi a pregare, perché San Josemaría mi ascolta sempre. Così gli chiesi di riuscire in quel giorno a vendere qualcosa nel mio negozio per ottenere il denaro che ci chiedevano, perché in quel momento non ne avevo, e in quello stesso secondo entrarono dei clienti e fecero un acquisto; questo ci ha permesso, insieme ad altri prestiti della famiglia, di completare la differenza e sistemare il container. Penso che non sia stato un caso, è un favore innegabile di San Josemaría, che ha interceduto per noi e ci ha permesso di porre fine a questa spiacevole faccenda.

Documenti Correlati

Documenti


Se si desidera inviare la testimonianza di favori ottenuti per intercessione di San Josemaría lo si può fare compilando il seguente modulo:

Invia la tua testimonianza

Nome *


Paese


E-mail


Pubblicare? *
SI       NO

Codice sicurezza *
 
Copia i numeri nello spazio per prevenire lo spam.

Messaggio *


  • I campi contrassegnati da * sono obbligatori.
  • Il codice di sicurezza serve per evitare l'invio automatico di posta elettronica indesiderata
  • I dati raccolti in questo questionario saranno trattati secondo le norme della legislazione vigente. Saranno utilizzati esclusivamente per svolgere il servizio richiesto e, nel suo caso, i successivi ampliamenti o miglioramenti. In nessun caso saranno trasferiti a terzi. L'abbonato del servizio può consultare, modificare o annullare i dati forniti