HomeSan JosemaríaCi Scrivono
San Josemaría
Favori ottenuti per intercessione del fondatore dell'Opus Dei

Un viaggio per vedere la mia famiglia

X. G., Spagna

27 Febbraio 2014

Questo messaggio è per ringraziare San Josemaría Escrivá per i miracoli che ha fatto nella mia vita. Uno di questi è stato che, dopo aver passato sei anni senza poter vedere la mia famiglia e dopo che un’amica mi aveva parlato di lui e dei suoi miracoli, non passarono due giorni che venne l’occasione di un viaggio nel mio paese.

La sedia italiana

C. M., Spagna

27 Febbraio 2014

Per cominciare la mia breve relazione, devo precisare che durante queste feste di Natale sono stata ospitata in un appartamentino che un’amica e altre cinque signore affittano per ricevere formazione. L’appartamento rimane vuoto durante le vacanze, e la mia amica pensò che, essendo il mio primo Natale lontano da casa, dato che sto facendo un master in Spagna dallo scorso ottobre, avrei potuto passare le vacanze con la sua famiglia in Italia. Durante la mia permanenza lì, ho potuto osservare l’ordine e il buon gusto con cui era sistemato il posto, niente di lussuoso, ma tutto pulito e ordinato.

[continua a leggere...]

Lavoro a tempo indeterminato

Italia

27 Febbraio 2014

Ho tanto pregato San Josemaría Escrivá e lui mi ha esaudito... Dopo parecchi mesi in cerca di lavoro finalmente ho ricevuto una richiesta di lavoro a tempo indeterminato. Lo ringrazio con tutto il mio cuore: è veramente un grande Santo.

Il lavoro che desideravo

G. R., Panama

25 Febbraio 2014

Ho recitato varie volte la novena del lavoro a San Josemaría e sono riuscita a trovare un lavoro nella mia area professionale, cosa che appariva piuttosto difficile nel mio campo (psicologia industriale). Il fatto di essere venezuelana complicava i requisiti per ottenere questo tipo di lavoro a Panama. Però Dio, attraverso l’intercessione di San Josemaría, mi ha concesso il lavoro. Sono molto felice, perché così mi si aprono molte altre opportunità, perché sto anche facendo un master.

Novena via Skype

M. V. D. N., Brasile

Brasil, 20 Febbraio 2014

Ho ricevuto una grazia per intercessione di San Josemaría Escrivá. Sono di Fortaleza ed ero disoccupata da sei mesi. Un mio amico di San Paolo si trovò anche lui disoccupato e mi convinse a cominciare la Novena del lavoro a San Josemaría Escrivá. Non conoscevo questo santo e non avevo mai fatto una novena, ma accettai il suo invito. In quei mesi di ozio mi svegliavo solamente verso le 13, poi di notte soffrivo d'insonnia e prendevo sonno solo la mattina. Il mio primo sacrificio fu dovermi svegliare la mattina alle 7 per fare la novena via Skype. Ho fatto la novena a San Josemaría Escrivá con un amico di San Paolo via Skype.

[continua a leggere...]

Un appuntamento quotidiano

T. M., Italia

14 Febbraio 2014

La situazione economica in Italia è difficile e il lavoro della mia famiglia è stagionale, quindi soggetto in modo particolare all'andamento economico. Sinceramente pensavo che l'anno passato avremmo avuto un calo notevole di clienti con conseguente difficoltà per noi a fare fronte ai bisogni della famiglia e dell'azienda. Ho pregato con fede San Josemaría tutti i giorni, pregandolo di farmi da socio, di illuminarmi nelle decisioni,di aiutarmi a svolgere il mio lavoro al meglio. Nel frattempo sembrava che tutto il mondo si fosse coalizzato per metterci i bastoni fra le ruote. Fra la stanchezza, le preoccupazioni, i controlli e anche la visita dei ladri, l'aiuto di San Josemaría non è mai mancato e siamo riusciti a superare tutte le difficoltà. Gli ho raccomandato ogni situazione e via via le cose sono andate a posto. E' stato un modo per mettere alla prova la nostra fede, ma io sapevo che il nostro Santo non ci avrebbe abbandonato e che anzi quello era il momento per stringersi più vicino a lui. La preghiera dell'immaginetta è diventata un appuntamento quotidiano, oltre alle volte che gli parlo con il cuore e so che lui mi ascolta ed intercede. Ringrazio San Josemaría e invito tutti a rivolgersi a lui.

Le porte si sono aperte

R. M., Costa Rica

9 Febbraio 2014

Stavo attraversando una situazione di grande angoscia quando mi arrivò per posta un notiziario che arrivava sempre a mio padre sul fondatore dell’Opus Dei. Il postino mi disse di prenderlo io, dato che mio padre era morto il 23 ottobre 2013. Aprii la busta e trovai la preghiera a San Josemaría. Cominciai a recitarla tutte le mattine, prima di andare alla mia azienda. La situazione ha cominciato a migliorare e mi si sono aperte molte porte che erano chiuse. Inoltre nella mia famiglia c’è più unione e rapporti molto buoni.

L'orecchino nella neve

Regno Unito

4 Febbraio 2014

Qualche anno fa sono andata a casa di un mio amico durante il periodo natalizio, e ci siamo divertiti a fare una battaglia a palle di neve in giardino. Dopo la battaglia ho scoperto di aver perso uno dei miei orecchini. Abbiamo cercato e ricercato, senza riuscire a trovarlo da nessuna parte.

[continua a leggere...]

Recitai la novena tre volte

F., Sudafrica

4 Febbraio 2014

Ringrazio San Josemaría. Ho perso il lavoro a luglio di quest’anno e sono andata nel panico totale, perché allevo i miei figli da sola, e sono l’unica che guadagna in casa. Cominciai e finii la novena tre volte, e, sia lodato Dio onnipotente! Attraverso l’intercessione di San Josemaría, a ottobre sono stata benedetta con un nuovo lavoro. Grazie San Josemaría!

Un taxi nella notte di Capodanno

E. M. Australia

4 Febbraio 2014

Accompagnai un signore invalido in taxi a vedere i fuochi artificiali della notte di Capodanno. Ci eravamo accordati con una compagnia di taxi perché ne venisse uno a riprenderci, per non dover aspettare troppo tempo dopo i fuochi artificiali. Successe invece che il taxi ritardò circa un’ora. Faceva molto freddo a quell’ora di notte, e il signore, essendo tetraplegico, aveva particolarmente freddo. Mi avevano avvertito che sarebbe stato molto difficile trovare un taxi per invalidi in questa notte, perché c’era molta gente che li chiedeva. Chiamavo continuamente la compagnia di taxi, però non rispondevano. Verso l’una e un quarto pregai intensamente San Josemaría, che per favore ci mandasse subito un taxi. Ero disperato, perché eravamo lontano da casa e non c’era altro modo di arrivarci. Dopo 20 minuti che avevo pregato, arrivò un taxi. Sono molto grato a Dio e a San Josemaría per aver interceduto per noi.

Ho scoperto San Josemaría

A. I. V., Colombia

31 Gennaio 2014

Con questa testimonianza desidero ringraziare Dio per i mezzi che ha posto sul mio cammino per farmi conoscere San Josemaría. Quando mia figlia stava per raggiungere l’età per andare a scuola, visitai con mio marito vari istituti della città, e presto ci decidemmo per una scuola con i cui valori e stile educativo ci identificavamo. Ci dissero che la formazione umana e spirituale delle alunne si fondava sullo spirito dell’Opus Dei ed era orientata a che ogni persona conseguisse l’unità di vita o coerenza di vita.

[continua a leggere...]

Ha raggiunto il 6

R. R., Filippine

26 Gennaio 2014

Mia figlia aveva dei problemi con il voto di inglese a scuola. Doveva raggiungere il 6 per poter accedere all'Università al suo corso di laurea preferito. Il suo professore pensava che non avrebbe avuto più di 5. Io ho pregato San Josemaría, semplicemente come un padre che prega per il bene di sua figlia. Questa sera a cena mia moglie mi ha detto che nostra figlia ha raggiunto il 6 in inglese. Grazie, San Josemaría.

La luce in fondo al tunnel

M. H., Spagna

26 Gennaio 2014

Il 23 settembre ho perso il lavoro. Il mondo, il mio mondo, mi è crollato addosso. Ho una bambina di sei anni e mia moglie non lavora. Mi hanno preso paura, angustia e pena, perché non sapevo cosa sarebbe successo di noi. Lavoravo dall’età di sedici anni, e ora ne ho 40. Non sapevo cosa fosse stare a casa senza far niente e, ancor meno, non guadagnare denaro ogni mese per provvedere alla mia famiglia. In questa situazione andai dal medico, che mi prescrisse ansiolitici e antidepressivi.

[continua a leggere...]

Che mia sorella capisse

A.S., Italia

26 Gennaio 2014

Voglio lasciare la mia testimonianza di una piccola preghiera esaudita da San Josemaría. Alcuni giorni fa mia sorella ha perso un orecchino a cui teneva ed era molto dispiaciuta. Pensava di averlo perso provando degli abiti in qualche negozio. Le ho detto di non disperarsi e di pregare, così sicuramente l'avrebbe trovato. Ho dunque rivolto la mia preghiera a San Josemaría, chiedendogli non la cosa materiale in sè, ma che attraverso essa mia sorella comprendesse l'importanza di affidarsi a Dio nelle grandi e nelle piccole cose... e l'orecchino è subito spuntato fuori. Grazie dell'intercessione, San Josemaría, non solo per la grazia materiale, che può sembrare un nulla, ma soprattutto per l'esaudimento della fede riposta nell'affidamento al Signore.

Un impiego migliore

R. C., Stati Uniti

17 Gennaio 2014

Da tempo chiedo un posto di lavoro migliore attraverso l'intercessione di San Josemaría, recitando la Novena del lavoro. La settimana scorsa ho iniziato a lavorare in un nuovo posto. Deo gratias!

Documenti Correlati

Documenti


Se si desidera inviare la testimonianza di favori ottenuti per intercessione di San Josemaría lo si può fare compilando il seguente modulo:

Invia la tua testimonianza

Nome *


Paese


E-mail


Pubblicare? *
SI       NO

Codice sicurezza *
 
Copia i numeri nello spazio per prevenire lo spam.

Messaggio *


  • I campi contrassegnati da * sono obbligatori.
  • Il codice di sicurezza serve per evitare l'invio automatico di posta elettronica indesiderata
  • I dati raccolti in questo questionario saranno trattati secondo le norme della legislazione vigente. Saranno utilizzati esclusivamente per svolgere il servizio richiesto e, nel suo caso, i successivi ampliamenti o miglioramenti. In nessun caso saranno trasferiti a terzi. L'abbonato del servizio può consultare, modificare o annullare i dati forniti