Home

Per parlare con Dio

In dialogo con tutti

Una lettera di San Josemaría del 1965. "Il Signore non limita il suo dialogo ad un piccolo gruppo, ristretto: parla con tutti".

Per parlare con Dio

Lavorare con amore

"Se consideriamo con umiltà la nostra vita, vedremo chiaramente che il Signore, oltre alla grazia della fede, ci ha concesso dei talenti, delle qualità. Nessuno di noi è un esemplare ripetuto in serie: Dio nostro Padre ci ha creati a uno a uno, distribuendo tra i suoi figli un diverso numero di beni. Dobbiamo mettere quei talenti, quelle qualità, al servizio di tutti, utilizzando i doni di Dio come strumenti per aiutare gli altri a scoprire Cristo." (San Josemaría).

Udienza generale

La Chiesa, corpo di Cristo

Divisioni, invidie, incomprensioni, emarginazione, invece che edificare e far crescere la Chiesa come corpo di Cristo, la frantumano in tante parti, la smembrano. Bisogna invece apprezzare i doni e le qualità degli altri, e non sentirsi superiori.

Notizie

Preghiera a San Giovanni Paolo II

Il 22 ottobre 2014 si celebra per la prima volta la memoria di San Giovanni Paolo II. Pubblichiamo l'immaginetta con la preghiera per chiedere grazie per intercessione di questo Papa santo.

Favori ottenuti per intercessione di San Josemaría

Novena del lavoro

Dopo aver terminato la novena del lavoro a San Josemaría Escrivá, mi è stato offerto un posto di lavoro...

In un paio di settimane

Mio fratello era senza lavoro da circa un anno. L'ho affidato a San Josemaría perché ne trovasse uno...

Avere figli

Fin da giovane, per la formazione avuta in un centro dell'Opera a Monterrey, sono stato uomo di orazione...

Per parlare con Dio

Il Santo Rosario

Santo Rosario - il gaudio, il dolore e la gloria della Madonna, l'ammirabile esempio del Signore, nei suoi trent'anni di oscurità e nei suoi tre anni di predicazione, nella sua Passione ignominiosa e nella sua gloriosa Risurrezione

Discorso del Papa a conclusione del Sinodo

Un cammino insieme per la salvezza delle anime

Appassionato discorso del Papa sui lavori del Sinodo: il cammino insieme e le sue tentazioni; le verità del matrimonio; la Chiesa, Madre e Maestra, il compito del Papa, il lavoro che resta da fare.

Beatificazione di Paolo VI e Conclusione del Sinodo

Dare a Dio quello che è di Dio

Paolo VI ha saputo davvero dare a Dio quello che è di Dio dedicando tutta la propria vita all’«impegno sacro, solenne e gravissimo: quello di continuare nel tempo e di dilatare sulla terra la missione di Cristo»

Notizie

Mons. Javier Echevarría sulla Beatificazione di Paolo VI

"Oggi mi rivolgo al nuovo beato affinché infonda in tutti noi cattolici lo stesso affetto pieno di fede per il Vicario di Cristo, ora Papa Francesco."

Dichiarazioni dei Pontefici

Paolo VI e San Josemaría

In vista della prossima beatificazione di Papa Paolo VI, raccogliamo alcuni racconti del rapporto che questo Pontefice ebbe con San Josemaría Escrivá de Balaguer.

Omelia

Il matrimonio, vocazione cristiana

In occasione del Sinodo sulla Famiglia, offriamo audio e testo dell'omelia pronunciata da San Josemarìa il 25 dicembre 1970, pubblicata in "È Gesù che passa". "Quando penso ai focolari cristiani, mi piace immaginarli luminosi e allegri, come quello della Sacra Famiglia".

Per parlare con Dio

La Chiesa è Madre

Quanta consolazione suscita nel nostro cuore questa certezza! La Chiesa è davvero una madre e, come una mamma, cerca il bene dei suoi figli, soprattutto quelli più lontani e afflitti, finché troverà la sua pienezza nel corpo glorioso di Cristo con tutte le sue membra". Papa Francesco, Udienza Generale, 11 dicembre 2013.

Beatificazione di Álvaro del Portillo

Notizie

Lettera di Papa Francesco

Lettera di Papa Francesco a Mons. Javier Echevarría, Prelato dell'Opus Dei, in occasione della beatificazione di Álvaro del Portillo.

Omelia del Card. Angelo Amato

Pastore secondo il cuore di Gesù, operoso ministro della Chiesa, il nuovo beato ci invita a essere santi come lui, vivendo una santità amabile, misericordiosa, gentile, mite e umile.

Rimanere nel Signore

Nella maturità della giovinezza, quando aveva 25 anni, don Álvaro era già “saxum”, una roccia, per san Josemaría, ha detto il Prelato dell'Opus Dei, nell'omelia della Messa di ringraziamento.

Le parole di Mons. Javier Echevarría

Un caloroso applauso ha accompagnato il ringraziamento del Prelato dell'Opus Dei a Papa Francesco e al card. Angelo Amato dopo la beatificazione di Álvaro del Portillo.