Home

Il Prelato dell'Opus dei al Meeting di Rimini

Due giganti della fede

Mons. Javier Echevarría parla dell'esempio di fede che ha visto in san Josemaría Escrivá, e nel suo primo successore, il servo di Dio Álvaro del Portillo, che sarà beatificato tra un mese.

Angelus

Nel mondo ma non mondani

E’ triste trovare cristiani “annacquati”, che sembrano il vino allungato, e non si sa se sono cristiani o mondani, come il vino allungato non si sa se è vino o acqua! Cristiani che non sono più il sale della terra, perché si sono consegnati allo spirito del mondo.

Beatificazione di Álvaro del Portillo

Notizie

Sito italiano per la Beatificazione di Álvaro del Portillo

Sul sito italiano dedicato a Mons. Álvaro del Portillo si possono trovare tutte le informazioni sulla Beatificazione che avverrà il 27 settembre 2014 a Valdebebas e sugli eventi successivi a Roma.

Orario speciale per la Beatificazione

Chiesa Prelatizia di Santa Maria della Pace

Nella Chiesa Prelatizia di Santa Maria della Pace si trovano le spoglie di San Josemaría e di Álvaro del Portillo, che sarà beatificato il 27 settembre.

Come prepararsi alla beatificazione

Moltiplicare le opere di misericordia

In una lettera dell’1 luglio, mons. Javier Echevarría suggerisce ai fedeli dell’Opus Dei di seguire l’esempio di spirito di servizio del futuro beato.

Mons. Álvaro del Portillo

Un uomo immerso in Dio

Don Joseph Evans, cappellano del Kings College London, parla della vita santa di don Alvaro del Portillo, un uomo di grande calore umano e gentilezza, appassionatamente innamorato di Cristo.

Favori ottenuti per intercessione di San Josemaría

Un problema di Fisica

Nel 2012 avevo 16 anni ed ero in Quarta Superiore. Non ho passato un compito importantissimo del corso di Fisica Fondamentale...

Continua a pregare

Sono architetto, lavoro in Svizzera, e lo scorso novembre, dopo 10 anni di lavoro nella ditta, mi dissero che dovevano licenziarmi

Un buon lavoro

Mio marito aveva creato un'impresa, ma non gli era andata bene. Eravamo davvero preoccupati e io ho promesso a San Josemaría che...

Udienza generale

La Chiesa Una e Santa

Questa fede che professiamo ci spinge alla conversione, ad avere il coraggio di vivere quotidianamente l’unità e la santità, e se noi non siamo uniti, se non siamo santi, è perché non siamo fedeli a Gesù.

Racconti biografici

23 agosto 1971: Adeamus cum fiducia ad thronum gloriae

Si sa poco delle numerose grazie straordinarie che ricevette San Josemaría. Ne conosciamo solo alcune e fra queste ciò che accadde il 23 agosto 1971, mentre trascorreva alcuni giorni a Caglio, un paesino vicino a Como.

Luoghi di Roma con San Josemaría

San Giovanni in Laterano

La prima chiesa cristiana costruita a Roma fu la Basilica di San Giovanni in Laterano, dove precedentemente si trovavano gli alloggi delle Guardie Imperiali.

Il Pantheon e Santa Maria Sopra Minerva

Entrando in Piazza della Rotonda si presenta allo sguardo il Pantheon, con la sua enorme mole grigia. E’ probabilmente il meglio conservato degli edifici dell’antica Roma.

La memoria di San Paolo

Il corpo di San Paolo fu sepolto in un cimitero situato sulla Via Ostiense. I Cristiani costruirono la sua tomba come un trophaeum, un modesto monumento simile a quello della tomba di San Pietro.

Tracce della nostra Fede

Della sua Assunzione si rallegrano gli angeli

Conosciamo pochi dettagli sugli ultimi anni della Madonna sulla terra. Tra l’Ascensione e la Pentecoste, la Scrittura la colloca nel Cenacolo; successivamente sarebbe certo rimasta assieme a San Giovanni, poiché era stata affidata alle sue cure filiali. Però la Scrittura non riporta né il momento né il luogo in cui avvenne l’Assunzione.

Racconti biografici

Cor Mariae dulcissimum, iter para tutum!

Il 15 agosto 1951 San Josemaría consacrò l'Opus Dei al Cuore Immacolato di Maria. Ripercorriamo le circostanze che portarono a questa Consacrazione con l'aiuto di alcuni passi della biografia del Fondatore dell'Opus Dei scritta da Andrés Vázquez de Prada.

Chinasa, Nigeria

Chinasa vive col marito e i due figli a Lagos, in Nigeria. È cooperatrice dell'Opus Dei:"Per me veramente… Dio è mio amico!"

Lola e Fernando, Spagna

Fernando e Lola sono professori e vivono a Madrid: "La vita è un dono, qualcosa di così grande che a volte non sappiamo quello che abbiamo".

Rafael, Brasile

Rafael ha 19 anni. Studia Disegno Grafico a Rio de Janeiro (Brasile): "La vita è troppo bella per essere disprezzata. È un regalo di Dio."

Luis, Belgio

Luis è portoghese e lavora a Bruxelles: "La vita è un'opportunità che Dio mi dà per preparare l'eternità".

Thomas, Stati Uniti

Thomas ha 21 anni e studia Storia e Letteratura. "Dio mi mantiene con i piedi per terra".

PY, Taiwan

PY vive a Taipei, Taiwan. Ha 25 anni e lavora come operatrice finanziaria: "La vita è imparare ad amare".